L'orto nelle bottiglie di plastica, bello, facile ed eco-friendly

Pubblicato il 18/03/2013 nella categoria: Better World
L'orto nelle bottiglie di plastica, bello, facile ed eco-friendly

Unire l’arte del riciclaggio a quella della coltivazione. È stata questa l’idea del designer Marcelo Rosebaum che ha progettato questo originale orto verticale nel cortile di una casa brasiliana. Un esempio simpatico e intelligente che testimonia ancora una volta come l’esigenza di coltivare, ma anche di riciclare i materiali, sia un trend in continua crescita.

L’orto in questione fa parte di un progetto più grande, un programma televisivo brasiliano chiamato “Home sweet home” (lar doce lar), frutto di una collaborazione tra Rosebaum e il produttore TV Luciano Huck, dove il designer contribuiva come creativo nella ristrutturazione di abitazioni. In una di queste ha proposto l’utilizzo delle bottiglie di plastica PET come contenitori per la coltivazione. Subito le foto hanno cominciato a fare il giro della rete, intercettando i gusti di amanti dell’orto e dell’ambiente.

Nel suo sito Rosebaum spiega come l’ha costruito: prima di tutto ha recuperato un centinaio di bottiglie di soda, le ha pulite e aperte sul lato, così da permettere alle piante di crescervi all’interno e di essere annaffiate. Ha infine utilizzato dei cavi, agganciati alle pareti, e vi ha fissato le bottiglie attraverso piccoli fori praticati alle loro estremità. Ecco preparati degli scenografici orti verticali con materiali riciclati. Tanto facile che si potrebbe provare, magari coltivandoci aromatiche, fragole o fresche insalatine!

Per approfondire, leggi anche: