Impara
Olla in terracotta per irrigare, tecniche antiche sempre moderne

Olla in terracotta per irrigare, tecniche antiche sempre moderne

Pubblicato il 08/05/2013 nella categoria: Impara

Fra le tecniche di irrigazione dell'orto, sia in terra che in vaso, ce n'è una che affonda le sue radici nelle tradizioni millenarie dei contadini di tutto il mondo e che ben si adatta anche alle esigenze moderne: risparmio di acqua, coltivazioni sostenibili, mancanza di tempo, orti da annaffiare mentre siamo in vacanza...

Leggi tutto
Impara
Coltivazione idroponica indoor: micro-irrigazione in substrato

Coltivazione idroponica indoor: micro-irrigazione in substrato

Pubblicato il 11/01/2013 nella categoria: Impara

La tecnica di coltivazione più diffusa nei sistemi indoor è quella della micro-irrigazione in substrato. Metodo ben consolidato di coltivazione in contenitore. Le motivazioni della sua grande diffusione vanno ricercate nell’economicità, ma soprattutto nell’efficienza e nella facilità di gestione dell’impianto: si impiegano substrati di origine artificiale (lana di roccia, perlite, argilla espansa, ecc.) o naturale (torba, vinacce, pomice, fibra di cocco, ecc.) e contenitori di varia dimensione e forma.

Leggi tutto
Impara
Con la sarchiatura l'orto respira...e risparmi acqua

Con la sarchiatura l'orto respira...e risparmi acqua

Pubblicato il 10/08/2012 nella categoria: Impara

Tra le lavorazioni del terreno, da realizzarsi quando la coltivazione è in atto, ve n’è una molto semplice ma dai molteplici effetti benefici, anche ambientali.
Il suo nome deriva dallo strumento che da sempre si utilizza per compierla manualmente, il sarchio, un arnese metallico zappa da un lato e bidente ricurvo dall’altra.

Leggi tutto
Impara
Come annaffiare l’orto quando sei in vacanza

Come annaffiare l’orto quando sei in vacanza

Pubblicato il 23/07/2012 nella categoria: Impara

Finalmente è arrivata la tua agognata vacanza, nonostante la crisi? Sì? Allora ecco qualche consiglio per partire senza pensieri e non rischiare di trovare le piante del tuo orto secche e ormai irrecuperabili. Se non hai un angelo custode (vicino di casa, amico o parente) che provveda al tuo posto quando non ci sei, dovrai organizzare al meglio l’annaffiatura in tua assenza. Vediamo allora qualche semplice consiglio per avere una buona autonomia e non doversi pentire di una vacanza.

Leggi tutto